NASCE L’OSSERVATORIO LANGHE MONFERRATO ROERO, UNA PARTNERSHIP PUBBLICO-PRIVATO PER IL TERRITORIO

Qual è l’impatto turistico ed economico di un evento di livello internazionale come la Fiera Internazionale del Tartufo Bianco di Alba sul territorio delle Langhe-Monferrato-Roero e, più in generale, del Piemonte?

Una prima risposta è contenuta nell’analisi realizzata dall”Osservatorio Langhe Monferrato Roero”* sull’89ma edizione della Fiera. Un’analisi basata sull’uso integrato di vari strumenti: big data analysis (con rielaborazioni su dati di telefonia mobile), rilevazioni statistiche, lettura di recensioni online tramite sentiment analysis unita a valutazioni sulla ricaduta economica attraverso spend index.

Ne emerge una fotografia a più dimensioni: oltre 60.000 presenze medie giornaliere, in crescita del +3,4% rispetto all’anno precedente, con visitatori internazionali provenienti principalmente da Francia, Germania, Svizzera e USA, Paesi che hanno generato 8.465 arrivi e 18.338 pernottamenti. Complessivamente, durante il periodo della fiera ad Alba gli arrivi sono stati 26.386 e i pernottamenti 53.571.

In termini di spesa media giornaliera, nel bimestre ottobre–novembre 2019 è netto l’incremento della ricaduta economica sul territorio: +23,3% di transazioni e +10% del volume finale di spesa rispetto all’anno precedente. Un risultato prestigioso, al quale il settore della ristorazione e della ricettività ha fornito un contributo determinante. Il 36% dei movimenti annuali si concentra nei mesi di settembre, ottobre e novembre, dato in aumento nel 2019 rispetto all’anno precedente. Successo confermato dal gradimento rilevato dalle analisi delle recensioni on-line dell’offerta turistica del territorio Langhe Monferrato Roero, che nel 2019 raggiunge un indice di soddisfazione pari a 88,16 /100 e un sentiment positivo pari a 89,16/100.

Scopri qui il video di presentazione dell’indagine “Osservatorio Langhe Monferrato Roero: una case history. Gli impatti del turismo sul territorio”

Leggi il Comunicato Stampa

*L’Osservatorio Langhe Monferrato Roero è frutto del protocollo d’intesa siglato lo scorso 13 marzo tra VisitPiemonte, Unioncamere Piemonte, Ente Turismo Langhe-Monferrato-Roero, Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba e Banca d’Alba. La ricerca ha rappresentato un modello di partnership strategica pubblico/privato replicabile in altre aree piemontesi, strumento di governance territoriale, utile ad orientare l’investimento in piani di formazione per gli operatori economici piemontesi e azioni di formazione/informazione per i residenti.

POST CORRELATI

Menu