VISITPIEMONTE AVVIA UN NUOVO SISTEMA DI “WHISTLEBLOWING”

Whistleblowing

Al via un nuovo servizio digitale per le segnalazioni di irregolarità e illeciti rivolto a tutti i soggetti che interagiscono in modo diretto e indiretto con la Società.

VisitPiemonte ha predisposto una nuova modalità di segnalazione via web di illeciti e irregolarità, in ottemperanza alla legge 179/2017 in materia di whistleblowing, al modello 231 e al codice etico adottati dalla società nel più ampio piano di digitalizzazione e innovazione.

Disponibile sul sito corporate https://www.visitpiemonte-dmo.org/ e utilizzabile anche tramite dispositivi mobili, il servizio è rivolto a coloro che intendano segnalare illeciti d’interesse generale, di cui siano venuti a conoscenza in ragione del rapporto di lavoro o di collaborazione.

Si tratta di illeciti in materia di anticorruzione, ovvero di violazioni del modello 231. Per garantire l’efficacia del processo, il sistema di gestione consente di tutelare la riservatezza dell’identità di chi effettua la segnalazione, di preservare il Responsabile della Prevenzione Corruzione e della Trasparenza della Società (che gestisce le segnalazioni anche in collaborazione con l’Organismo di Vigilanza) da pressioni e discriminazioni esterne e di mantenere la riservatezza del contenuto della segnalazione, nonché l’identità di eventuali soggetti segnalati.

POST CORRELATI

Menu