PATRIMONI NATURALI PER LO SVILUPPO: I PARCHI DELLA PROVINCIA DI CUNEO

Presentato lunedì 9 luglio presso la Fondazione CRC il Quaderno 34 della Fondazione CRC “Patrimoni naturali per lo sviluppo. I Parchi della provincia di Cuneo”, un progetto di ricerca sulle aree protette di rilevanza regionale nella provincia di Cuneo.

Curata dal Centro Studi e Innovazione della Fondazione e realizzata in collaborazione con l’Associazione Dislivelli e DMO Piemonte, la ricerca indaga la complessa realtà dei tre Parchi naturali di rilevanza regionale che si trovano in provincia di Cuneo – le Aree protette delle Alpi Marittime, le Aree protette del Monviso e il Parco fluviale Gesso Stura – restituendo un quadro aggiornato delle loro principali caratteristiche fisiche, demografiche ed economiche, con uno specifico approfondimento sul settore turistico. Dall’analisi delle principali strategie e progettualità a livello nazionale e internazionale, emerge anche il ruolo polivalente che i Parchi naturali possono rivestire per la comunità provinciale nel suo complesso. In un periodo storico caratterizzato dai cambiamenti climatici e dallo sfruttamento delle risorse del pianeta è quanto mai urgente incentivare la promozione di politiche condivise mirate ad uno sviluppo intelligente e sostenibile. In questa prospettiva, la valorizzazione dei Parchi naturali rappresenta in concreto la possibilità di agire contemporaneamente sui due fronti della salvaguardia ambientale e dello sviluppo

 

POST CORRELATI

Menu