LE ASSOCIAZIONI DI RAPPRESENTANZA AL LAVORO PER IL SETTORE MICE

In questa fase di incertezza legata all’emergenza sanitaria, le rappresentanze del settore MICE stanno lavorando attivamente per far ripartire il comparto.
Dopo lo stop a congressi, convegni e fiere nazionali e internazionali stabilito dal Dpcm del 24 ottobre scorso, la meeting industry italiana ha deciso di manifestare e riunirsi a Roma per promuovere un confronto diretto con il Governo. Le associazioni raggruppate all’interno di #ItaliaLive sono state ricevute il 29 ottobre in un tavolo interministeriale per approfondire le problematiche relative alla filiera dei congressi, delle fiere e degli eventi aziendali. Con i rappresentanti dei Ministeri del Lavoro, dell’Economia, del Turismo, degli Esteri e del MEF sono stati affrontati argomenti di particolare importanza per il comparto degli eventi che, impiegando in Italia 569 mila addetti, genera un impatto diretto sul Pil di € 36,2 miliardi l’anno.

POST CORRELATI

Menu