IL LAGO CHE UNISCE: PIEMONTE E LOMBARDIA AVVIANO LO SVILUPPO PRODOTTO CICLOTURISMO

Nell’ambito delle attività di programmazione turistica, Regione Piemonte – insieme a Regione Lombardia e alle agenzie Sviluppo Piemonte Turismo ed Explora – promuove il progetto di promozione integrata del cicloturismo nell’area del Lago Maggiore e delle zone limitrofe, su sponda piemontese e lombarda.

L’obiettivo è quello di collocare sul mercato nazionale e internazionale (Germania e BeNeLux innanzitutto) un’offerta competitiva e sostenibile, costruita attraverso il coinvolgimento diretto degli stakeholder del territorio: il 17 marzo 2016, con il benvenuto dell’Assessore al Turismo e alla Cultura di Regione Piemonte Antonella Parigi, si sono riuniti a Baveno (VB) i rappresentanti di Camere di Commercio, Unione Industriale e Associazioni di categoria delle tre province coinvolte Novara, Verbano-Cusio-Ossola e Varese, insieme a imprese turistiche dell’ospitalità, dell’intrattenimento culturale, dell’incoming e dello sport, per avviare una serie di workshop di ‘design partecipativo’.

Nella mattinata sono stati presentati il progetto ‘valorizzazione del cicloturismo’ ed i suoi obiettivi (analisi di contesto, mappatura, sviluppo prodotto, passi successivi) e, a seguire, l’approccio di facilitazione progettuale. Dopo un momento di dibattito con il pubblico e di ascolto, ci si è dati appuntamento al 12 aprile 2016, per il 2° incontro previsto in calendario (saranno 5-6 in totale).

Nell’ambito del progetto sono già state intraprese attività di promozione e commercializzazione B2B e B2C sui mercati target, marketing e comunicazione, media e PR, sponsorship e co-marketing; nel contempo, il ‘Gruppo Tecnico’ lavorerà per raggiungere l’output finale del progetto, ovvero una nota operativa sulle opportunità di sviluppo del prodotto cicloturismo, riportando casi ed esempi che emergeranno dall’interazione fra gli esperti di sviluppo territoriale.

 

POST CORRELATI

Menu