GIROLIBERO E IL TURISMO SOSTENIBILE TRA BICI E B&B

Mercoledì 26 ottobre 2016 una delegazione di una
dozzina di Operatori del Gruppo di Lavoro dei Tavoli di progettazione
partecipata ‘Cicloturismo Piemonte-Lombardia’ si è riunito a Vicenza, per visitare la sede di Girolibero, il più grande Tour Operator italiano, specializzato
dal 1998 nell’organizzazione di vacanze
in bicicletta
, con un catalogo di oltre 200 itinerari nel mondo per
ciclisti esperti o principianti, curati con passione e dedizione e con un
particolare occhio di riguardo verso l’ambiente.

Dal confronto
con il fondatore Pierpaolo Romio e il suo Staff sono emerse considerazioni utili
su possibili sviluppi di attività legate al prodotto bike nelle due regioni coinvolte, per tutti gli operatori
del territorio.

Martedì 25, invece, Sviluppo Piemonte Turismo ha
sintetizzato gli step progettuali e gli esiti del progetto ‘Valorizzazione del
Cicloturismo nell’area laghi tra Piemonte e Lombardia’ a Novara, presso la Fondazione Novara Sviluppo, in occasione del
convegno ‘Il turismo sostenibile come
nuova opportunità: i Bed&Breakfast e il cicloturismo’
. Con l’occasione
è stata anche presentata la nuova piattaforma ‘Empathic
BnB
‘, nata su iniziativa di Fabio Bianchi, con l’intento di unire la dimensione empatica,
emozionale, dell’esperienza di viaggio al soggiorno in B&B e al noleggio di
biciclette. Attiva per ora in alcune zone del Piemonte e di altre regioni
italiane, la piattaforma prevede ulteriori espansioni e sviluppi nei prossimi
mesi.

POST CORRELATI

Menu