ESTATE 2021: IN PIEMONTE TURISMO IN RIPRESA

+54% di arrivi e +63% di presenze a giugno e luglio rispetto allo stesso periodo del 2019, e in agosto dati comparabili allo stesso periodo dell’anno precedente.

I mesi estivi di giugno e luglio 2021 registrano +54% di arrivi e +63% di presenze rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, mentre agosto ha rilevato movimenti turistici comparabili allo stesso periodo del 2019 pari a circa 500.000 arrivi e 2 milioni di pernottamenti. L’incremento dei movimenti turistici italiani è pari a oltre il 35%, mentre quelli dall’estero sono più che raddoppiati.

La Germania è sempre il primo mercato estero per arrivi e pernottamenti; a seguire, Paesi Bassi, Svizzera, Francia, Belgio e Danimarca.

In crescita i movimenti da parte di tutte le regioni italiane: i piemontesi che sono rimasti in Piemonte hanno segnato +30% di arrivi e +20% di pernottamenti; seguono i lombardi e i laziali.

In relazione alle tendenze della vacanza estiva 2021, ancora orientate a luoghi ed ambienti poco affollati, crescono anche le aree-prodotto della regione: il lago registra +29% di arrivi e +49% di presenze rispetto allo stesso periodo del 2019; la montagna, +19% di arrivi e +23% di pernottamenti; le colline rilevano un aumento dei movimenti turistici di circa l’80% nei primi due mesi estivi; Torino e la prima cintura ha registrato una crescita di oltre il 75%.

Per l’analisi completa della stagione clicca qui

POST CORRELATI

Menu