Eccellenze del Piemonte in vetrina 2021-2022

Ricco programma di eventi diffusi su tutto il territorio e al Castello di Roddi, con la partecipazione di giornalisti e opinion leader per l’esperienza «reale» delle eccellenze regionali.

Da progetto pilota a evento consolidato e diffuso sul territorio. “Eccellenze del Piemonte in vetrina”, varato lo scorso anno dal laboratorio virtuale del “Truffle Hub” al Castello di Roddi, nell’Albese, in occasione della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, è tornato con un interessante calendario di appuntamenti in da ottobre 2021 a gennaio 2022: esperienze gourmet al Castello di Roddi, con 6 cene tematiche curate da importanti chef piemontesi tra creatività, alta cucina e prodotti della tradizione, scuola di cucina, laboratori sensoriali sul tartufo e incontri digitali sul vino.

E, ancora: appuntamenti del gusto sul territorio con 6 cene in ristoranti stellati e di alta cucina, dove il Tartufo Bianco d’Alba incontra le eccellenze piemontesi; cooking lessons alla scoperta di ricette e prodotti tipici; degustazioni nelle Enoteche regionali del Piemonte per conoscere le etichette DOC e DOCG e, infine, due eventi che abbinano la classe del Tartufo Bianco d’Alba e dei grandi vini piemontesi al prodotto turistico del Golf, in due storici Golf Club del Piemonte e del Lazio.

“Eccellenze del Piemonte in vetrina” è un progetto promosso dalla Regione Piemonte e realizzato da VisitPiemonte – Regional Marketing and Promotion, l’Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba, le Agenzie Turistiche Locali piemontesi e le Enoteche Regionali, con l’obiettivo di valorizzare – a corona del Tartufo Bianco d’Alba – i diversi prodotti di eccellenza regionale, coinvolgendo gli operatori del settore e le imprese della filiera agroalimentare e vitivinicola piemontese.

Il calendario di cene ha coinvolto ristoranti stellati e di alta cucina della provincia di Alessandria, Biella, Cuneo, Domodossola, di Novara, del Torinese e Vercelli: un parterre di grandi nomi della cucina piemontese, quali Giorgio Bartolucci, Marta Grassi, Patrizia Grossi, Fabio Ingallinera, Christian Milone, Andrea Ribaldone, Alfredo Russo, Sergio Vineis.

Fino a gennaio si potranno inoltre seguire corsi di cucina sul territorio e partecipare a degustazioni e cene presso le Enoteche Regionali piemontesi.

https://www.visitpiemonte.com/it/gusto/eccellenze-del-piemonte-vetrina/esperienze-gourmet-al-castello-di-roddi

POST CORRELATI

Menu