CAMPAGNA DI SOSTEGNO AL COMMERCIO DI VICINATO

Visual campagna regionale acquisto locale

È partita il 1° dicembre e proseguirà fino al febbraio 2021 la campagna della Regione Piemonte per invitare i cittadini piemontesi ad acquistare nei negozi di vicinato, nel proprio quartiere, borgo o città.

L’iniziativa, voluta dall’Assessorato Cultura, Turismo e Commercio e sviluppata con il supporto di VisitPiemonte, ha coinvolto nelle sue fasi preparatorie Confcommercio, Confesercenti, Uncem, Unioncamere Piemonte e il sistema camerale.

Questa campagna fa leva sulla responsabilità individuali: acquistare un prodotto rivolgendosi ad un negozio di prossimità significa contribuire al benessere della propria collettività. L’idea è di riportare l’attenzione dei cittadini sull’importanza del tessuto commerciale di prossimità non solo dal punto di vista economico, ma anche come luogo di relazioni e socialità. Il commercio locale, infatti, rende vivaci i nostri borghi, quartieri e città, è un fattore fondamentale per garantire una buona qualità della vita e, quindi, l’attrattività dei luoghi sia per i residenti sia per i turisti.

La campagna multi-soggetto si articola in 8 visual in cui si alternano figure maschili e femminili – una per ciascuna delle maggiori categorie merceologiche: abbigliamento e accessori; agroalimentare; casalinghi e arredo casa; elettronica e tecnologia; fiorai; libri, giornali, editoria; mercati; salute e benessere. Il titolo della campagna: “Acquisto locale, una scelta che vale“, rimarca l’importanza del commercio di vicinanza esortando all’acquisto in negozio, online o con la consegna a domicilio. La frase di chiusura (payoff) sottolinea: “La differenza puoi farla tu”. Per facilitare la diffusione sui social network, si userà l’hashtag #ioacquistolocale.

Una grande attenzione è stata prestata alla pianificazione della campagna sui più diversi media locali (stampa, tv, radio) accompagnata da uscite su canali digitali, social network e affissioni. Due le fasi: a dicembre in vista del periodo natalizio; a gennaio/febbraio 2021 un prosieguo in fase di definizione.

Guarda il video di presentazione

Scarica il comunicato stampa

POST CORRELATI

Menu