BRACHETTO E PRODOTTI LOCALI PER IL RILANCIO DELL’ACQUESE

Prodotti Acquesi

La prima edizione degli “Acqui Wine Days”, tenutasi dal 25 al 27 settembre scorso a Palazzo Rabellini di Acqui Terme, è stata un’occasione per dare evidenza alla conoscenza del vino Brachetto, del patrimonio vitivinicolo e delle specialità gastronomiche del territorio dell’Acquese.

All’iniziativa – patrocinata dalla Regione Piemonte e promossa dal Consorzio Tutela Vini d’Acqui e dal Comune di Acqui Terme – VisitPiemonte ha collaborato per l’organizzazione della Tavola Rotonda “I vini del territorio incontrano i sapori della tradizione. Reinterpretazione e abbinamenti insoliti.

Al dibattito hanno preso parte il Presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, l’Assessore all’Agricoltura e al Cibo della Regione Piemonte Marco Protopapa, il Direttore Generale di VisitPiemonte, Luisa Piazza, il Presidente del Consorzio di tutela del Brachetto d’Acqui, Paolo Ricagno, lo chef Federico Ferrari del Ristorante MirePuà Food Lab al Cascinone, il responsabile commerciale della Cantina Alice Bel Colle, Daniele Bianco, e il titolare dell’Azienda Agricola biologica Poderi Viazzo, Alessandro Viazzo. Ne è scaturito un momento in cui, oltre ad esaltare l’unicità di un territorio, è stata evidenziata la volontà di creare una rete per lo sviluppo del turismo enogastronomico dell’Acquese.

POST CORRELATI

Menu