AL VIA LA MILANO SANREMO DEL GUSTO A SLOW FISH!

Al via la “Milano Sanremo del gusto”, la famosa corsa ciclistica in chiave gourmet, che si presenta a Slow Fishvenerdì 19 maggio, con una sfida tra chef e food blogger delle tre regioni coinvolte presso lo stand della Regione Liguria. Teatro dell’evento saranno due Apecarda street-food, personalizzate col logo del progetto, dove si sfiderà “a colpi di mestolo” il meglio della creatività tipica regionale per creare piatti totalmente inediti.

L’idea nasce dal progetto interregionale, di cui la Liguria è capofila con Lombardia e Piemonte come partner, che ha come obiettivo quello di sviluppare un prodotto turistico basato sulle eccellenze dei prodotti tipici e dell’enogastronomia locale lungo il tracciato della famosa gara che collega Milano con Sanremo attraversando il Piemonte.L’itinerario vero e proprio, che metterà a sistema il meglio delle tipicità enogastronomiche di cantine, enoteche, frantoi, negozi di prodotti tipici e ristoranti, sarà presentato ufficialmente in settembre2017 con un weekend-evento lungo le tre regioni.

A Slow Fish inizia la fase “teaser” del progetto, a tappe di avvicinamento, che prevederà altre sfide nell’ambito di grandi eventi dedicati al food. Sarà una fase di coinvolgimento del pubblico attraverso influencer e comunicazione sui social network attraverso il lancio ufficiale dell’hashtag #MSNGusto.

“#MSNGustoOn the road” è il format dell’evento-sfida ideato dall’Agenzia di promozione turistica “in Liguria” che vede un amichevole confronto di showcookingtra tre chef regionali con la collaborazione di altrettanti Food Blogger. Per il Piemonte ci sarà Agata Marchesottidi Alessandria, coadiuvatadaLucia Arlandini (AL) @ticucinocosi.

Il format #MSNGusto On the Roadprevede anche la presenza di influencer che saranno i narratori online e offline di questo dialogo fra tradizioni enogastronomiche per amplificare il racconto del territorio e“del gusto”: Alessandra Mannelli da Prato, Greta Dealessi da Casale Monferrato e Valentina Masotti da Vercelli.

I prodotti che gli chef hanno scelto sono: riso e miele della Riserva di San Massimo (Lombardia), Formaggio di Montebore e tartufo nero (Piemonte), Cipolla egiziana ligure, Pesto e Focaccia al formaggio (Liguria).Ogni chef preparerà due piatti come contaminazione virtuosa di prodotti delle varie regioni in un mix di delizie per il palato.Il socialmedia team di DMO Piemonte Marketing, partner di progetto per Regione Piemonte, seguirà l’evento con #visitpiemonte.

 

 

POST CORRELATI

Menu