IL PIEMONTE ALLA FINALE MONDIALE DEL BOCUSE D’OR

Il Piemonte partecipa al Sirha 2019 di Lione, in occasione della finale mondiale del Bocuse d’Or, con uno stand all’interno del Villaggio dei Partners aperto a media e operatori professionali del mondo dell’Ho.Re.Ca., che dal 28 al 30 gennaio potranno apprezzare le migliori espressioni della ricca enogastronomia regionale, in abbinamento alle pregiate etichette DOC e DOCG, offerte dal Consorzio Piemonte Land of Perfection. L’attesa per la finale mondiale del Bocuse d’Or sarà accompagnata da momenti di degustazione legati al riso, vairetà carnaroli, offerto dal Consorzio del Riso di Baraggia Biellese e Vercellese DOP, al Castelmagno DOP al Vermouth, eccellenza piemontese, offerta dall’ Istituto del Vermouth di Torino.

C’è tanto Piemonte nel Team Italia, capitanato da Martino Ruggieri, che ad Alba, si è allenato grazie all’Accademia Bocuse d’Or Italia, sotto la guida del Presidente Enrico Crippa – e il Direttore Luciano Tona, affiancati da un comitato composto da 30 chef italiani. L’Accademia ha un “cuore” tutto piemontese, nato dal progetto voluto e sostenuto dall’Assessorato alla Cultura e Turismo della Regione Piemonte, dalla Città di Alba, dall’Ente Fiera Nazionale del Tartufo Bianco d’Alba e dall’Ente Turismo Alba Bra Langhe Roero.

POST CORRELATI

Menu