DAL 7 ALL’11 MARZO 2018 IL PIEMONTE A ITB BERLINO 2018

Dal 7 all’11 marzo il Piemonte presenta a ITB Berlino 2018un’offerta turistica altamente diversificata, in grado di regalare al turista tedesco esperienze di viaggio uniche e inimitabili, tra art e cultura, shopping ed enogastronomia, sport e natura.

La Regione Piemonte, in collaborazione con DMO Piemonte Marketing, incontrerà pubblico ed operatori in uno spazio espositivo di 50 mq, allestito all’interno dello stand ENIT Italia presso il Padiglione 1.2a, con i rappresentanti di ATL Turismo Torino e Provincia, ATL Astiturismo, ATL Alexala, ATL del Cuneese, Ente Turismo Alba Bra Langhe Roero, ATL Novara, ATL Valsesia Vercelli e un gruppo selezionato di Agenzie e Consorzi turistici.

Giunta alla 52° edizione, con oltre 10.000 espositori provenienti da oltre 180 Paesi ed oltre 160.000 visitatori, ITB Berlino è tra i Saloni leader mondiali del settore e rappresenta per il Piemonte lo scenario ottimale per consolidare la promozione turistica nei Paesi di lingua tedesca.

Sintesi dinamica di arte, cultura e natura, la destinazione Piemonte è tra le mete italiane predilette dal mercato tedesco, e nel 2016 ha registrato un trend di crescita nettamente positivo, con oltre 348.915 arrivi e 1.334.676 presenze, confermandosi primo mercato estero per il Piemonte, con il 23% dei pernottamenti sul totale estero e, in generale, il secondo mercato (dopo il mercato nazionale) con il 10% delle presenze.
Nella scelta della vacanza in Piemonte il turista tedesco si orienta prevalentemente verso l’area del Distretto Turistico dei Laghi (con il 74% dei pernottamenti in Piemonte), seguita dall’area della Città Metropolitana di Torino e dalla provincia di Cuneo.

Anche per il 2018 il Piemonte ha messo a punto un fitto palinsesto di eventi ad alto tasso di interesse, con un focus particolare su arte e cultura. Si parte a marzo, con la grande mostra dedicata a Gaudenzio Ferrari, l’artista piemontese annoverato nel Cinquecento tra i grandi nel “Tempio della Pittura”, accanto a personalità del calibro di Mantegna, Michelangelo, Polidoro da Caravaggio, Leonardo, Raffaello e Tiziano. Dal 23 marzo al 1° luglio 2018 il progetto culturale diffuso coinvolgerà 3 città del Piemonte – Novara, Vercelli e Varallo Sesia – oltre ad una serie di altre importanti sedi espositive diffuse sul territorio che accolgono opere e affreschi del Maestro. Un evento nel quale un ruolo-chiave avrà il Sacro Monte di Varallo in Valsesia, parte dello spettacolare complesso dei 7 Sacri Monti Patrimonio dell’Umanità dal 2003.

Al viaggiatore tedesco il Piemonte offre un’ampia gamma di vacanze esperienziali e proposte di turismo attivo, da Torino e il magnifico complesso di Residenze Reali UNESCO alle città d’arte come sui Laghi, nei parchi montani e sulle colline del vino Patrimonio dell’Umanità UNESCO, per scoprire il territorio attraverso le sue espressioni culturali e i suoi stili di vita, la straordinaria ricchezza e varietà dell’enogastronomia, l’architettura e un vasto quanto incantevole patrimonio naturalistico.

POST CORRELATI

Menu