Sondaggio sulla vacanza invernale in Piemonte

Fra gli italiani che pensano di trascorrere una vacanza nella prossima stagione, aumenta la percentuale di coloro che guardano al Piemonte come destinazione.

Buone notizie per il prossimo periodo invernale in Piemonte: i primi risultati del sondaggio Metis Ricerche, promosso dall’Osservatorio Turistico della Regione Piemonte che opera in VisitPiemonte – DMO, rivela che il 35% degli italiani pensa a una vacanza nel prossimo inverno e che di questi il 49% sceglierebbe il Piemonte. Un andamento decisamente positivo rispetto alle prospettive dello scorso anno, quando la situazione pandemica più grave e la forte incertezza sulle aperture delle stazioni sciistiche aveva portato ad una propensione alla vacanza solo per il 12% degli intervistati e il Piemonte risultava la preferenza per il 42%. Torino con la sua provincia e le località montane fra le destinazioni principali.

Le principali località sciistiche in cui trascorrere il proprio soggiorno saranno Sestriere – Via Lattea (17%) e Limone Piemonte (9%). Chi ha intenzione di venire in Piemonte si dedicherà a visite e soggiorni culturali (54%), allo sci su pista (21%), all’enogastronomia (14%) ed alle attività all’aria aperta (13%). Si soggiornerà principalmente in alberghi/hotel, agriturismi e bed and breakfast, mentre il periodo di vacanza sarà trascorso in famiglia, con gli amici o con il partner.

La durata del soggiorno sarà in maggioranza di una settimana e la vacanza si concentrerà maggiormente nella seconda metà di dicembre, in corrispondenza delle festività natalizie; rispetto al dato nazionale (24%), aumentano le persone che scelgono il mese di marzo (33%).

Interessante il livello di conoscenza delle grandi stazioni sciistiche del Piemonte indipendentemente dall’aver trascorso una vacanza o meno in passato: Sestriere e Bardonecchia con il 38% degli intervistati; a seguire Cesana T.se Sansicario, Claviere e Limone Piemonte (23%). Certamente le conoscono bene i piemontesi, e poi anche i Liguri (95%) e i Lombardi (64%), ma anche Veneti (62%) e Campani (59%).

https://www.visitpiemonte-dmo.org/wp-content/uploads/2021/11/SondaggioVacanzaPiemonte_III_wave_Inverno_2021_PUBBLICO.pdf

POST CORRELATI

Menu