TVA-Il Trenino Verde delle Alpi motore della mobilità ecologica tra l’Ossola e il Vallese

VisitPiemonte (DMO Piemonte scrl) è partner del progetto TVA-Il Trenino Verde delle Alpi motore della mobilità ecologica tra l’Ossola e il Vallese (ID. n. 623647), finanziato nell’ambito dell’Asse 3, Obiettivo Specifico 3.1, del Programma di cooperazione INTERREG V – A Italia Svizzera 2014 – 2020

Il progetto si pone l’obiettivo di incrementare l’efficacia e la fruibilità dei servizi di Trasporto Pubblico Locale (TPL), con un orientamento a soluzioni ecosostenibili. L’impatto territoriale si tradurrà in una riduzione del traffico veicolare privato, pendolare e turistico, sia sull’asse del Sempione che sulle linee in adduzione. Le ricadute indirette saranno la riduzione della congestione e dell’incidentalità stradale, il miglioramento della qualità dell’aria, nonché l’incremento dell’attrattività dell’area, anche per effetto dell’introduzione di forme di mobilità dolce. La durata e la sostenibilità nel tempo degli output e dei risultati del progetto sarà garantita dalla natura stessa del progetto, in quanto iniziativa di innovazione di sistema, che mira alla definizione di modelli e processi innovativi stabili.

Gli obiettivi specifici del progetto sono:

  • il miglioramento dell’integrazione dell’offerta TPL (ferro/gomma) con le diverse forme di mobilità individuale. Si attuerà mediante la realizzazione di aree Park&Ride, Bike&Ride e rampe accesso trenoauto, con il risultato di un trasferimento di quote di utilizzo dal mezzo privato al TPL;
  • la progettazione e realizzazione di collegamenti di mobilità dolce lungo l’asse Briga-Domodossola, Si prevede la realizzazione di sentieristica e mezzi in adduzione/distribuzione a basso impatto ambientale, che porterà ad una crescita degli utenti sistematici del trasporto pubblico e ad un sensibile incremento della componente turistica;
  • il miglioramento della diffusione e della conoscenza degli orari TPL transfrontalieri e un sistema di promozione e comunicazione turistica. Ciò avverrà mediante la produzione di orari integrati, un piano di formazione del personale, un piano di comunicazione e materiali informativi, con l’esito di una razionalizzazione delle informazioni disponibili sugli orari e di una sistematizzazione dell’offerta complessiva turistica;
  • il miglioramento dell’accessibilità ai treni e alle stazioni ferroviarie. Si prevede l’allestimento di strutture di accoglienza attrezzata, di servizi bagagli e biciclette. Il tutto porterà ad un incremento della fruibilità del servizio treni: dai diversamente abili, ai viaggiatori con bagaglio, alle famiglie.

 Durata progetto

03/04/2019 – 02/04/2022 – 36 mesi

 Budget

Il budget italiano del progetto è di € 1.600.224,60 di cui 1.360.190,91 di FESR. Il budget svizzero è di ChF 400.000

 Partner

Capofila del progetto è Regione Piemonte. I partner sono: VisitPiemonte (DMO Piemonte scrl), AMP-Agenzia della mobilità piemontese, Provincia del VCO, Città di Domodossola, Città di Brig-Glis (Vallese)

______________________________________________________________________________

VisitPiemonte è partner del progetto MITO Outdoor del valore totale di € 7.856.485,90

Obiettivo specifico del programma: 3.1 PATRIMONIO NATURALE E CULTURALE: incrementare il turismo sostenibile nell’area ALCOTRA

Progetti singoli di interesse:

  • PCC-Coordinamento e Comunicazione
  • OUTDOOR DATA
  • OUTDOOR OFF